/ Economia e lavoro

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia e lavoro | 14 ottobre 2020, 10:45

Luce, gas e formazione, il trinomio vincente di Ubroker

Al via anche per la stagione fredda ormai alle porte le attività accademiche dell’azienda che rivoluzionato i consumi degli italiani azzerando le bollette.

Luce, gas e formazione, il trinomio vincente di Ubroker

Ogni crisi è, di per sé, potenzialmente un’opportunità. A fare la differenza è il punto di vista da cui la si guarda.

Lo sa bene ‘uBroker Srl’, azienda operativa nel campo dei consumi energetici che dalla sua fondazione a oggi ha rivoluzionato il comparto nazionale luce e gas, azzerando per prima le bollette grazie a un innovativo e vincente meccanismo di fidelity program disponibile sul sito scelgozero.it.

L’impresa, nata nel 2015, proprio nell’anno in cui il suo Presidente Cristiano Bilucaglia, ingegnere biomedico e informatico, veniva eletto ‘Imprenditore dell’Anno’, si è da subito distinta nell’agguerrito e affollato campo delle utilities domestiche e per le PMI grazie a una politica di prezzi chiara e trasparente, e a una felice crasi efficace tra il mondo dell’energia e le innumerevoli opportunità offerte dall’informatica del contatto applicata all’industria.

Alla base del successo di ‘uBroker’, distintasi tra i propri competitors anche per generose e premiate iniziative di mecenatismo sociale diffuso – 50 dipendenti diretti, più di 1.000 collaboratori, consulenti e professionisti e un volume d’affari aggregato che sfiora gli 80 milioni di euro complessivi – c’è anche il ruolo, primario e indispensabile, assegnato alla formazione, arma sempre più strategica e determinante per vincere la sfida con un mercato variabile, complesso e in continua evoluzione che richiede un livello di preparazione, affidabilità e competenza sempre più pregnante per gli operatori del settore.

L’aspetto propriamente accademico costituisce il pilastro portante di qualsivoglia declinazione delle attività imprenditoriali del nostro Gruppo”, esordisce entusiasta Fabio Spallanzani, cofondatore e contitolare di ‘uBroker Srl’. “Motivo per cui, nei giorni scorsi, stanti gli effetti riduttivi della pandemia, abbiamo ripreso regolarmente, nel pieno rispetto di prescrizioni e distanziamento, i corsi di formazione dedicati alle nuove risorse umane che hanno scelto spontaneamente di aderire al nostro progetto di business, animati soltanto dal desiderio di un percorso umano e professionale tutto improntato alla crescita e lo sviluppo”.

Gli fa eco Cristiano Bilucaglia, per il quale “L’avvento improvviso del lockdown ha comportato l’urgenza e la necessità di individuare strumenti nuovi ed efficaci per mantenere il trend e gli obiettivi previsti dal nostro piano industriale mediante l’introduzione di una componente di scouting on line che ha potenziato e diffuso in maniera esponenziale e sorprendente il modello ‘uBroker’: richiamando da tutta Italia, stante anche la crisi occupazione in corso, migliaia di soggetti interessati. Che ora, pur nella complessità del momento e con accessi contingentati in linea con le attuali disposizioni normative, si preparano all’arrivo del 2021 con la speranza di un’occupazione certa, soddisfacente e produttiva, confidando in un anno decisamente migliore di quello in corso per via della pandemia da Covid-19”, conclude il manager stimato anche dalle principali associazioni consumeristiche italiane.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium