/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 27 dicembre 2020, 12:22

V-day – Cirio: “Vaccino sarà valido aiuto, ma solo insieme al comportamento responsabile di ognuno di noi” [VIDEO]

Il presidente della Regione: “Una giornata di speranza: dobbiamo crederci e confidare che i passi avanti che la scienza medica ha saputo fare in questi mesi potranno essere l’arma in più per debellare definitivamente, nel 2021, questo virus”

Cirio a La Morra, prima di partire per Rodello

Cirio a La Morra, prima di partire per Rodello

“Tutto sta procedendo secondo i piani”. Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte, parla da La Morra, poco prima di mettersi in viaggio e recarsi a Rodello, dove sono state consegnate poco fa le prime 70 dosi di vaccino contro il Covid, destinate a ospiti e operatori sanitari della locale casa di riposo. 

“I vaccini sono arrivati a Torino – spiega il presidente – all’Amedeo di Savoia, dove poi sono state create le confezioni che stanno raggiungendo le realtà del Piemonte”.

I vaccini smistati sul territorio piemontese saranno destinati agli ospedali HUB del Piemonte e a tre residenze per anziani.

“Parteciperò, da Rodello, ad una giornata per noi simbolica, importante per la nostra salute, come ha ricordato il vescovo di Alba, Monsignor Brunetti. Una giornata di speranza: dobbiamo crederci e confidare che i passi avanti che la scienza medica ha saputo fare in questi mesi potranno essere l’arma in più per debellare definitivamente, nel 2021, questo virus”.

Il monito, però, rimane lo stesso: “Non dobbiamo mollare l’attenzione. Dobbiamo continuare a comportarci nel rispetto delle misure anti-assembramento”. “Il vaccino sarà un valido aiuto, ma insieme al comportamento responsabile di ciascuno di noi”

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium