/ Sanità

Che tempo fa

Cerca nel web

Sanità | 12 gennaio 2021, 19:50

Covid, oggi in Piemonte diecimila vaccinati. Cirio: "Domani si parte con la terza fornitura. Già inoculate più di 67mila dosi"

Il governatore con l'assessore Icardi: "Stiamo già lavorando alla fase 2 che coinvolgerà direttamente i nostri anziani, le fasce fragili, il personale scolastico e le forze dell’ordine"

Un anziano si sottopone al vaccino Pfizer anti-Covid

Vaccino anti-Covid

Oltre diecimila persone, e per l'esattezza 10.041, hanno ricevuto oggi in Piemonte la prima dose del vaccino anti-Covid (il dato è delle ore 19.00).

Dall'inizio della campagna vaccinale nella nostra regione si è quindi proceduto all'inoculazione di 67.333 dosi, corrispondenti all’81,3% delle 82.810 consegnate al Piemonte con la prima e la seconda fornitura.

In queste ore, intanto, è stata ultimata da parte di Pfizer la consegna della terza fornitura di 40.000 dosi per il Piemonte, che sarà inoculata a partire da domani.

La Fase 1, come noto, coinvolge il personale del servizio sanitario regionale, accanto a ospiti e operatori delle Rsa.

"Circa il 20% di ogni fornitura, così come concordato con il commissario Arcuri, è la quota di scorta per garantire l’avvio dei richiami tra il 19esimo e il 23esimo giorno dalla somministrazione della prima dose. Da domani partiremo con la terza settimana di vaccinazione - spiegano il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi -. L’obiettivo era di somministrare l’80% delle prime due forniture prima della consegna della terza e lo abbiamo raggiunto grazie allo sforzo di tutto il sistema sanitario regionale e delle Asl, che in particolare negli ultimi giorni hanno raggiunto livelli di grande efficienza. Un ottimo banco di prova per pianificare al meglio la Fase 2 su cui stiamo già lavorando e che coinvolgerà direttamente i nostri anziani, le fasce fragili, il personale scolastico e le forze dell’ordine".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium