/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 30 maggio 2021, 10:15

2 giugno: tutti gli eventi e le aperture straordinarie dei luoghi di cultura a Torino e provincia

Appuntamenti al Museo del Cinema, Palazzo Madama, Polo del '900, Reggia di Venaria

Fondazione Donat-Cattin

Il 2 giugno si festeggiano 75 anni dalla nascita della Repubblica (Foto Fondazione Donat-Cattin)

A Torino sarà una grande giornata all'insegna della cultura, il 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica. Un anno fa i musei riaprivano proprio in occasione della ricorrenza, e anche adesso le iniziative per tornare ad abbracciare il pubblico - sempre nel rispetto delle norme anti Covid - non mancheranno. 

Martedì e mercoledì il Museo Nazionale del Cinema sarà straordinariamente aperto dalle ore 10 alle 18 e proporrà al pubblico speciali visite guidate. Sarà anche possibili visitare la nuova area dedicata alla Virtual Reality.

Più nel dettaglio, il 2 giugno, dalle 14 alle 16.30, è in programma la salita a piedi della cupola, per ammirare le meraviglie architettoniche e i luoghi mai visti della Mole Antonelliana, dal piano terra fino alla Terrazza Panoramica a 85 metri di altezza (durata: 1 ora; costo: 10 euro a persona). Alle 15 visita del museo, dal teatro d’ombre ai fratelli Lumière, fino ai grandi protagonisti della storia del cinema (durata: 1 ora e 30’; costo: 6 euro a persona + biglietto ridotto museo). Per acquistare: https://cinema.museitorino.it/ 

Anniversario importante per il Polo del '900, che festeggia i 75 dalla proclamazione della Repubblica con un'intera settimana di appuntamenti.

Protagonisti innanzitutto i più giovani, a partire dall’incontro “Scuola-Arte-Cultura. Energia vitale per un nuovo inizio”, trasmesso in diretta sulla pagina FB del Teatro Nazionale di Genova (31 maggio ore 10.30). Per la giornata del 2 giugno, invece, l’appuntamento con i più piccoli è alle ore 11 sotto l’esedra del Polo (via del Carmine 14) con il laboratorio di lettura (6 -11 anni) “Un mondo di raccontastorie al Polo del ‘900. Storie sulla Costituzione italiana”, in collaborazione con le Biblioteche Civiche di Torino e alle ore 16 con “Bombettabook – Un salto nella storia” momento ludico-didattico (5-11 anni) tra letture e performance di Davide Toscano. Entrambi gli eventi su prenotazione a staff_didattica@polodel900.it, max 15 partecipanti.

Gli eventi in presenza continuano in Piazza Carignano, ore 17, dove Marco Gobetti recita Franco Antonicelli in un luogo simbolo della città, di fronte all'attuale sede del Museo Nazionale del Risorgimento. In serata, ore 19.30, il CineTeatro Baretti, con il patrocinio del Museo Diffuso della Resistenza, propone “Il discorso di Chicchi. Teresa Mattei alla Costituente, spettacolo teatrale scritto e diretto da Monica Luccisano. Biglietto intero 12€, ridotto 10€ (under 25, over 65), in replica il giorno 3 giugno.

Le iniziative del 2 giugno sono anche online, dalle 14 disponibile sull’Hub 9CentRo e i canali social del Polo il percorso multimediale “La nascita della Repubblica” a cura del Centro studi Piero Gobetti e della Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci, nell’ambito del progetto Archivi connessi. Sul proprio canale YouTube, invece, alle ore 17.30, il Centro studi Piero Gobetti propone un dialogo tra Paolo Borgna e Pietro Polito in "Dalla libertà è nata, di libertà vivrà" a partire da un discorso inedito di Norberto Bobbio sulla storia della Repubblica, pronunciato il 2 giugno 1976. Chiude la giornata Istoreto alle ore 21 con “2 giugno. Dalla Resistenza alla Costituzione, incontro con Jacopo Rosatelli, moderato da Enrico Manera, sulle radici storiche dei principî più significativi della nostra Legge fondamentale, trasmesso sulla pagina FB di Biblioteca & Archivio - Città di Chieri.

Gli appuntamenti continuano anche oltre il 2 giugno in diverse circoscrizioni. Programma completo a www.polodel900.it

Mercoledì riapre il Giardino Botanico Medievale di Palazzo Madama, che dal 2011 ospita la ricostruzione di un giardino di tardo Quattrocento.

Tutti i mercoledì del mese di giugno, dalle ore 16.30 e alle ore 17.30, saranno dedicati alle passeggiate con il curatore botanico Edoardo Santoro, che, con l’aiuto dei volontari del progetto Senior Civico del Comune di Torino, accompagnerà i visitatori nelle diverse aree del giardino tra rose antiche, officinali mediterranee, medicinali indigene, fiori di campo e piante dimenticate. Dal mese di luglio le passeggiate avranno cadenza mensile e l’appuntamento sarà il primo mercoledì del mese.

Il Museo Lavazza sarà aperto da lunedì 31 maggio a mercoledì 2 giugno, con orario 10 - 18 (ultimo ingresso 17,30). La prenotazione è obbligatoria su https://www.ticketlandia.com/m/event/ingresso-museo-lavazza.

Spostandoci di qualche km fuori Torino, nell’ambito del programma #LaVenariaGREEN e del suo cartellone di eventi primaverili, il 2 giugno 2021 la Reggia di Venaria ospita Le Sacre du Printemps, una grande festa di danza dedicata alla primavera, con performance artistiche e coreografie ispirate alle note della “Sagra della Primavera” di Igor Stravinskij.

L’evento rappresenta la conclusione del progetto collettivo di danza promosso da Lavanderia a Vapore – Casa europea della danza con il sostegno di Piemonte dal Vivo.

In occasione del ponte per la Festa della Repubblica, inoltre, la Reggia di Venaria resterà straordinariamente aperta lunedì 31 maggio con orario feriale, dalle 9.30 alle 17.30.

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium