/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 10 settembre 2021, 10:00

‘uBroker Srl’, Cristiano Bilucaglia: 'Superati i 100 mln di euro di fatturato aggregato'

Il Ceo e Chairman delle multiutilities company torinese fa il punto sullo sviluppo di una delle migliori aziende italiane del comparto luce e gas.

‘uBroker Srl’, Cristiano Bilucaglia: 'Superati i 100 mln di euro di fatturato aggregato'

Luce e gas, ‘uBroker Srl’ continua a crescere. Numeri e traguardi importanti quelli raggiunti e tagliati dalla milionaria multiutilities company italiana, fondata a Collegno, nel Torinese, nel 2015, da Cristiano Bilucaglia e Fabio Spallanzani, esperti e appassionati imprenditori già pionieri del corporate barter, nel 2008, con l’EuroCredito, prima moneta complementare italiana con cui è stato possibile salvare oltre 3mila PMI dalla crisi di quell’anno.

Abbiamo iniziato con meno di 15 dipendenti, molto entusiasmo e una visione nuova legata al concetto di forniture domestiche e per piccole e medie imprese”, esordisce Bilucaglia, Ceo e Chairman di ‘uBroker Srl’. “Il nostro obiettivo era trasformare ciò che è abituale spesa corrente in opportunità crescenti di risparmio e ricavo, secondo quel principio della redistribuzione sociale della ricchezza che da sempre muove il nostro agire come uomini e imprenditori”, prosegue l’industriale piemontese stimato dalle principali associazioni consumeristiche italiane per le sue idee vicine alla gente.

Oggi siamo una realtà affiatata e consolidata con oltre 50 dipendenti diretti, con una crescita del 300% delle risorse umane impiegate rispetto agli esordi, e un volume d’affari aggregato superiore ai 100 milioni di euro in continua crescita per più di un milione abbondante di fatture emesse. Nel mentre, ci siamo espansi raddoppiando gli spazi con l’acquisto di una nuova sede adiacente ai i nostri locali in via di ultimazione al fine di fornire alla nostra utenza un’assistenza sempre migliore”.

Cresce, nel frattempo, “anche l’impegno sociale: siamo i principali sostenitori di ‘BeChildren Onlus’, ente da sempre vicino alla formazione e al sostegno dei piccoli terzomondisti, cui destiniamo annualmente una parte consistente dei nostri utili”.

E tutto “grazie alle bollette azzerate, canone Rai e accise incluse, che dagli esordi a oggi ammontano a oltre 20mila, su un totale di più di 150mila clienti sparsi in tutta Italia. Risultati importanti dovuti ai nostri primi testimonial, i clienti soddisfatti, cui preferiamo riservare ampie scontistiche crescenti in fattura piuttosto che investire in costose campagne pubblicitarie televisive con protagonisti volti noti dai cachet stellari. La fiducia ben ripagata è la sola nostra miglior forma di promozione”, conclude Cristiano Bilucaglia, già eletto ‘Imprenditore dell’Anno’ anche per le numerose opere di generoso mecenatismo sociale e culturale destinate al Belpaese”.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium