/ Venaria

Venaria | 20 agosto 2022, 17:45

Grazie al Piano per l'Arte Contemporanea, la Reggia di Venaria potrà acquisire l'opera luminosa di Marinella Senatore

"Assembly" sarà presentata a novembre in concomitanza con la mostra personale sull'artista

Assembly - Marinella Senatore

Marinella Senatore, Assembly, 2021, lampadine LED e tecnica mista su struttura in legno e metallo

Il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude che gestisce la Reggia di Venaria è tra i 39 soggetti selezionati del PAC 2021 – Piano per l’Arte Contemporanea, per le proposte progettuali finalizzate all’acquisizione, produzione e valorizzazione di opere dell’arte e della creatività contemporanee destinate al patrimonio pubblico italiano, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, con un budget complessivo di oltre 3 milioni di euro.

In arrivo 'Assembly' dell’artista Marinella Senatore

Grazie all’aggiudicazione del bando il Consorzio potrà acquisire l’opera 'Assembly' dell’artista Marinella Senatore (Cava dei Tirreni, 1977), realizzata nel 2021 nel solco della sua produzione site-specific che trae ispirazione dalle tradizionali luminarie utilizzate nelle città del sud Italia in occasione delle feste locali, con l’intento di individuare spazi di aggregazione e incontro grazie al potere simbolico della luce.

L’opera rimanda inoltre ai rosoni e ai portali dell’architettura barocca, con citazioni sul senso identitario del singolo e della collettività.

L'opera sarà presentata a novembre

Il referente scientifico del progetto è Guido Curto, direttore della Reggia di Venaria: nel contesto delle iniziative legate all’arte contemporanea sul territorio piemontese, l’opera Assembly introdurrà i visitatori della Reggia alla mostra temporanea "Marinella Senatore. Let it shine" in programma a novembre, mese dell’Arte Contemporanea, in voluta concomitanza con Artissima.

L’opera sarà inoltre protagonista di ulteriori iniziative temporanee di valorizzazione che coinvolgeranno la Città di Venaria Reale - nell’ambito dell’evento partecipativo Immaginaria – e le altre Residenze Sabaude.

Obiettivo: aumentare il patrimonio artistico della Reggia

La Reggia di Venaria intende partecipare anche in futuro ai bandi PAC con l’intenzione di arricchire ulteriormente il proprio patrimonio artistico contemporaneo, anche a favore delle altre Residenze Reali Sabaude del Piemonte.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium