/ Politica

Politica | 21 settembre 2022, 09:21

“Dobbiamo difendere il made in Italy e i prodotti piemontesi”: Casolati (Lega) batte i pugni in Europa [VIDEO]

La senatrice, candidata al Senato nel collegio Piemonte U1: “Il Piemonte è terra di vino, abbiamo un’enogastronomia fantastica: i nostri prodotti vanno tutelati e promossi”

Marzia Casolati

“Difendere made in Italy e prodotti piemontesi”: Casolati batte i pugni in Europa

Difendere il made in Italy, per tutelare le imprese e l’economia locale. Ha le idee chiare Marzia Casolati, candidata al Senato nel collegio Piemonte U1 con la Lega, determinata, in caso di rielezione, a combattere in Parlamento perché leggi europee non penalizzino le realtà locali italiane e piemontesi.

Il made in Italy è il nostro petrolio, gli italiani hanno sempre dimostrato di avere genio, intuito e stile. Uno stile apprezzato in tutto il mondo. Dobbiamo mettere le nostre aziende nelle condizioni di poter produrre e lavorare anche all’estero” spiega. “Si deve tutelare il made in Italy, battere i pugni in Europa. Non possiamo accettare il semaforo del “nutri-score”, dove una bibita zero viene giudicata più salutare rispetto al nostro olio d’oliva. La dieta mediterranea è patrimonio dell’umanità e fa sì che l’Italia sia fra i paesi più longevi al mondo e va in ogni modo tutelata” ribadisce.

Il Piemonte - spiega Casolati - è terra di vino e abbiamo un’enogastronomia fantastica: i nostri prodotti vanno preservati e promossi, anche le piccole produzioni a livello locale vanno difese”. 

Il rischio, nel caso non si dovesse tenere alta la bandiera italiana, è di creare un danno importante al Pil. “In un Paese come il nostro c’è tutto, abbiamo la possibilità di allevare animali con i criteri più stringenti al mondo: le carni e i prodotti italiani sono controllatisimi, la filiera controllata dall’inizio alla fine. Non perdiamo quest’opportunità, facciamoci valere. Ne beneficerà la nostra economia e anche la nostra salute” conclude Casolati.

comunicazione politico elettorale

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium