/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 09 giugno 2024, 16:00

Auto di lusso, soprattutto se si tratta di assicurazioni: Torino la provincia piemontese più cara

In Piemonte il premio rc è cresciuto del 14%, ma sotto la Mole addirittura del 16% in un anno, per oltre 483 euro

auto con calcolatrice e soldi

Crescono ancora i premi assicurativi per i piemontesi, soprattutto a Torino

L'auto? Sempre più un bene di lusso. Soprattutto se si parla di assicurazioni. Secondo l'ultima indagine del portale specializzato Segugio.it, infatti, a fronte di un un aumento nazionale del 9,3% nel corso di aprile rispetto allo stesso mese del 2023, in Piemonte il dato  è in aumento addirittura del 14% (la cifra è sostanzialmente identica alla media nazionale, di poco sopra i 443 euro).

Torino fa 'peggio' di tutti

Ma a Torino è pure "peggio": tra tutte le province, infatti, è quella con l'aumento più consistente, che sfiora il 16% e una cifra che arriva a superare i 483 euro.

Come conseguenza, è cresciuta di circa il 20% in un anno la percentuale di chi ha cambiato compagnia al rinnovo per contrastare gli aumenti dell’RC Auto. Altre Regioni in cui sono stati rilevati degli aumenti più marcati sono il Lazio con un +17,6%, seguita da Toscana (+16,1%), Sardegna (+15,3%) e Lombardia (+15%).

Le altre province piemontesi

Le altre province piemontesi che si mettono in coda a Torino sono Asti (+14,7%), Cuneo (+14,3%) e Verbano-Cusio-Ossola (+14,1%). Più “fortunati” gli automobilisti di Biella dove i prezzi sono cresciuti "soltanto" del 7,1%. 

MSci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium