/ Eventi

Eventi | 07 settembre 2023, 10:15

Albugnano: arriva la “scampagnata teatrale” di Concentrica all’abbazzia di Vezzolano

Appuntamento domenica 10 settembre alle ore 20: con Luigi Mariani e Lorenzo Montanaro “LOVE SONGS IN THE DARK SCAMPAGNATA TEATRALE” in collaborazione con Uici

Albugnano: arriva la “scampagnata teatrale” di Concentrica all’abbazzia di Vezzolano

Domenica  10 settembre, alle ore 20, ad Albugnano è in programma l’ultimo appuntamento delle Scampagnate Teatrali di Concentrica , realizzato in collaborazione con Uici,  Love Songs in The Dark, concerto al buio con i musicisti Luigi Mariani e Lorenzo Montanaro.Lo spettacolo sarà anticipato alle ore 18 da una visita guidata all’Abbazia di Vezzolano, con aperitivo a seguire. 

Love Songs in the Dark è un progetto ardito e un po’ folle, costruito su accostamenti acrobatici. In questo strano viaggio, la musica di un genio ipersensibile come Robert Schumann può ritrovarsi fianco a fianco con uno Spiritual nero, figlio di sudore e dolore, mentre, poco più in là, Astor Piazzolla ci avvolge nella sua sinuosa nostalgia e, da dietro l’angolo, arriva perfino qualche nota swing. Sì, perché, nonostante la diversità di linguaggi e stili, stiamo pur sempre parlando di “canzoni d’amore”. Istintive come i corsi dei torrenti, fragili, eppure più forti del tempo, queste “canzoni” possono bisbigliare qualcosa alla parte più segreta di noi. E regalarci una goccia di gentilezza. Che non è poco, di questi tempi. 

Perché un concerto al buio? 

Il buio può essere una coperta, un custode silenzioso, complice di piccoli e inconfessabili segreti. In questo caso, ad agire nell’oscurità sono due contrabbandieri di suoni, due che del buio hanno una certa pratica, essendo musicisti con disabilità visiva. Questa condizione li ha portati a vivere ed esplorare la musica da una prospettiva particolare. E le loro esperienze ci ricordano che, a volte, magari in una sera di penombre, sotto stelle reali o soltanto immaginate, può essere bello socchiudere gli occhi e lasciarsi prendere per mano, scoprendo che il buio non fa poi così paura. 

I musicisti 

Luigi Mariani: pianista, direttore d’orchestra, insegnante di Conservatorio e nomade d’animo che ha girato mezza Europa e ora vive tra Torino, Bolzano e la Sicilia, dove lo portano progetti e affetti, nella ricerca di un habitat in cui stare e di energia buona da respirare. Ma forse la sua unica casa, la sola in cui abbia veramente messo radici, è una stanza fatta di suoni. 

Lorenzo Montanaro: votato a un perpetuo pendolarismo tra musica e parole, ha studiato violoncello al Conservatorio e giornalismo all’Università. La sua vita è la ricerca del punto di equilibrio, dell’istante di meraviglia che a volte, a sorpresa, si affaccia tra le pieghe del quotidiano. Da ragazzo sognava di imbarcarsi su una nave e girare il mondo suonando. Quel sogno è sempre lì, anche se, col tempo, la nave è diventata più un ideale che un mezzo fisico. 

INFORMAZIONI 

PRENOTAZIONI 

informazione pubblicitaria

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium