/ Attualità

Attualità | 17 novembre 2023, 19:01

Il Piemonte vuole un nuovo inno: "Dovrà coniugare tutte le otto Province"

Una canzone tutta nuova che racconti l'orgoglio piemontese

La bandiera del Piemonte proiettata su Palazzo Madama

La bandiera del Piemonte proiettata su Palazzo Madama

Da "Piemontesina bella" a "Montagne del Me Piemont" di Gipo Farassino, la storia musicale della nostra regione è piena di canzoni che ne celebrano le bellezze. Entro però la primavera del 2024 il Piemonte avrà il suo inno ufficiale. Una canzone nuova tutta da scrivere, non si sa se sarà solo musica o avrà anche delle parole.

Coniugare le otto Province

"Abbiamo assegnato al Centro “Gianni Oberto” - spiega il presidente del Consiglio Regionale Stefano Allasia - un obiettivo ambizioso: la scrittura dell’inno ufficiale e dell’orgoglio piemontese. Verranno raccolte tutte le proposte ed il brano dovrà essere totalmente nuovo: dovrà coniugare le otto Province e i 1180 Comuni. Un connubio di tutto il territorio".

Inno entro primavera 2024

L'obiettivo è di avere l'inno prima della fine legislatura, quindi massimo entro massimo la primavera 2024. Tra quindici giorni si riunirà il Comitato, che avrà il compito di valutare tutte le proposte e nelle settimane successive di arrivare ad una sintesi.

Non si sa ancora se sarà in italiano oppure in dialetto. "L'inno della Taurinense è in piemontese. Eppure viene cantato da tutti, dal Piemonte alla Sicilia", ha concluso Allasia.

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium