/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 24 novembre 2023, 09:00

Restructura spegne 35 candeline: il salone su edilizia, ristrutturazione e restauro a Lingotto Fiere dal 23 al 25 novembre [VIDEO]

Al più importante salone sull’edilizia del Nord-Ovest saranno esposte le ultime novità in tema di progettazione e materiali, modalità costruttive e soluzioni tecnologiche ma anche sulle attrezzature e tecniche applicative che guardano sempre più al futuro.

Restructura spegne 35 candeline: il salone su edilizia, ristrutturazione e restauro a Lingotto Fiere dal 23 al 25 novembre

Restructura spegne 35 candeline: il salone su edilizia, ristrutturazione e restauro a Lingotto Fiere dal 23 al 25 novembre

Il più importante salone sull’edilizia, ristrutturazione e restauro del Nord-Ovest si svolge a Lingotto Fiere: è Restructura ed è giunto alla sua 35esima edizione. Organizzato da GL-events, si svolge dal 23 al 25 novembre dalle 9 alle 19, si rivolge a professionisti del settore ma anche a privati ed è completamente gratuito. A Restructura sono esposte le ultime novità in tema di progettazione e materiali, modalità costruttive e soluzioni tecnologiche ma anche sulle attrezzature e tecniche applicative che guardano sempre più al futuro.

Più di 150 aziende espositrici sono pronte a dialogare con i 10 mila operatori del settore finora accreditati, e sono proposti più di 80 incontri tra convegni, workshop e momenti di formazione. “Fra le novità abbiamo un programma intensissimo di convegni, eventi e appuntamenti – ha spiegato Enrico Melato, responsabile marketing della fiera - Centocinquanta aziende espositrici che portano sia al pubblico professionale sia al pubblico di visitatori privati tantissime novità e soluzioni per l’edilizia a 360 gradi: dalla parte di cantieristica fino a quella dei materiali, dalla parte di serramenta alla parte di soluzioni tecnologiche per la progettazione. Il pubblico di professionisti come architetti, ingegneri, progettisti, geometri, periti industriali vivono la fiera come momento di confronto e di aggiornamento professionale, di networking. Una parte del pubblico invece viene a Restructura per trovare idee e soluzioni per migliorare la propria casa e i propri edifici. Abbiamo avuto un opening molto bello con molti ospiti nazionali dove si è parlato di edilizia e di futuro, con delle case di progettazione molto interessanti. La mostra qui dietro è stata una selezione di quattro progetti di edifici che per qualche motivo hanno un’innovazione tecnologica che ha migliorato l’abitare”.

A tagliare il nastro di apertura del salone è stato l’assessore all’edilizia e all’urbanistica del Comune di Torino, Paolo Mazzoleni. “Vi ringrazio per il lavoro che state facendo – ha commentato – Credo che sia un momento importante, cruciale e delicato per le filiere dell’edilizia e le professioni che sono collegate. Abbiamo davanti un momento generale, in particolare a Torino, molto strano. Torino riceverà diversi miliardi di euro di investimenti pubblici la gran parte dei quali andranno in opere. Questa che è un’opportunità straordinaria per la città, perché stiamo costruendo cose utili e importanti, è naturalmente anche un’opportunità per la filiera che si deve occupare di costruire. Non ci nascondiamo che arriva a valle di una delle più grandi crisi sistemiche di questa filiera, e qui ci sfida a rialzarci ed affrontare queste nuove opportunità”.

Il green è uno dei temi principali di questa edizione, che a Restructura sarà presente in un’intera area dedicata chiamata ‘La Collettiva della Bioedilizia’. All’interno sarà possibile trovare focus sulla bioedilizia e sui materiali costruttivi definiti alternativi (legno massivo, sughero, canapa, paglia, argilla e calce), con artigiani e aziende specializzate protagonisti di incontri e workshop su come rendere la ristrutturazione e la riqualificazione degli spazi il più possibile ecologici e a ridotto impatto ambientale.

Link per scaricare l'accredito gratuito https://www.restructura.com/38928/torinooggi

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium