/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 30 dicembre 2020, 09:12

Venaria, ordinanza del sindaco vieta l'uso di botti e fuochi d'artificio fino al 3 gennaio

La decisione di Giulivi: "Invito tutta la cittadinanza al senso di responsabilità"

Candelotto esplosivo, botti di Capodanno, fuochi d'artificio

Botti di Capodanno

Con una specifica ordinanza, il sindaco di Venaria Fabio Giulivi ha deciso di vietare i botti e i fuochi d'artificio per festeggiare il Capodanno.

Il divieto è valido da oggi, 30 dicembre, fino al 3 gennaio. E' inibito l'utilizzo "di ogni tipo di fuoco d'artificio, benché di libera vendita, in luogo pubblico e anche in luogo privato ove, in tale ultimo caso, possano verificarsi ricadute degli effetti pirotecnici su luoghi pubblici o su luoghi privati appartenenti a terzi".

L'ordinanza prevede inoltre "il divieto di cedere a qualsiasi titolo o far utilizzare in qualsiasi condizione a minori degli anni 14 i fuochi di categoria 1 e superiori e a quelli di anni 18 i fuochi di categoria 2 e 3, fermo il divieto di vendita al pubblico dei prodotti destinati ai professionisti".

"Invito la cittadinanza - scrive Giulivi - al senso di responsabilità. E a non utilizzare artifizi di divertimento, distribuiti o prodotti illegalmente sul mercato o privatamente, di natura contraffatta".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium